masseria don vincenzo

  ZIMARINO, azienda agricola biodinamica certificata Demeter

  Il fascino del terroir Abruzzo. Benvenuti nel nostro mondo!
.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

news

13.03.2010 PRIMO CONCORSO NAZIONALE DEGLI OLI EXTRAVERGINE DI OLIVA ITALIANI DI ECCELLENZA
Tenuta Zimarino Masseria Don Vincenzo partecipa al 1° Concorso L'ORO D'ITALIA 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Internazionale di Analisi Sensoriale e Cultura degli Alimenti

 

 O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori) fin dal suo nascere nel 1992 si è prefissa di far conoscere e valorizzare l’olio da olive.
Nella sua attività ha mirato a contribuire nel miglioramento della qualità e ha ritenuto strumento essenziale mettere a confronto i produttori perché si aprissero a riflessione sulla realtà dei prodotti.
Così, in tutta Italia, O.L.E.A. ha attivato nel corso degli anni decine di concorsi a livello di area comunale, provinciale o regionale ogni volta valutati da propri assaggiatori professionisti, prestati anche ad altri Concorsi nazionali ed internazionali.
Sono stati momenti che hanno contribuito ad accrescere la qualità dell’olio da olive, stimolare la presentazione di prestigio con propria etichetta, far conoscere l’olio ai consumatori stimolati a scelte oculate.
Ora è arrivato il tempo di un concorso, “L’Oro d’Italia ®”, che metta a confronto le eccellenze degli oli dell’Italia nella vasta gamma della loro variabilità che rappresenta il punto di forza della produzione delle aziende più impegnate e distinte con prodotti di qualità elevata.
Così, ne “L’Oro d’Italia®”, saranno a confronto sia gli oli “extravergini” che quelli fregiati dai riconoscimenti europei DOP e IGP: i primi in base al loro “fruttato” e gli altri attributi, i secondi in tante graduatorie ciascuna per ogni DOP o IGT.
A latere saranno estrapolati gli extravergini “monovarietali”, “biologici” e quelli ottenuti da oliveti del nord - Italia o al di sopra di 500 m. slm.
A valutarli, nell’anonimato assoluto garantito da un notaio, sarà una Giuria costituita da capi-panel e assaggiatori professionisti che utilizzeranno la scheda che OLEA ha predisposto per i concorsi che, da anni, conduce riscuotendo riconoscimenti per la serietà e per il ritorno di immagine ai partecipanti.
L’Oro d’Italia®”, già da questa prima edizione 2010, gode di patrocini e collaborazioni di Enti e associazioni prestigiose quali Mi.P.A.A.F–Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Camera di Commercio, Provincia e Comune di Lecce, Comune di Ugento – Assessorato all’Ambiente, UNAPROL, C.N.O, UNASCO, FEDERDOP, Coldiretti e Confartigianato di Lecce, I.I.S.–Istituto di Istruzione Superiore “A.Cecchi” di Pesaro, Accademia Agraria in Pesaro e le associazioni “Viandanti dei Sapori”, “I Borghi del Gusto”, CEA-Posidonia di Ugento, il Consorzio di Tutela DOP Terra d’Otranto e altre che, prime, hanno sollecitato l’iniziativa, sostenendola, avendo intravisto la sicura promozione che può scaturire a favore dei produttori.

Le premiazioni del Concorso si terranno a Lecce il giorno 27 Marzo 2010 alla presenza dei produttori, delle Autorità e dei media, nel corso di una manifestazione promozionale.



 

Indietro